Terribile incidente, dopo le 20 di ieri sera, sul ponte Lama, lungo il viale Leonardo da Vinci, al confine fra Campi Bisenzio e Prato. A perdere la vita nello schianto un ragazzo di 28 anni, originario dell’Albania ma residente da tempo a Prato, dove viveva con la moglie e la figlia piccola. Secondo le prime ricostruzioni dei fatti pare che l’uomo...

Terribile incidente, dopo le 20 di ieri sera, sul ponte Lama, lungo il viale Leonardo da Vinci, al confine fra Campi Bisenzio e Prato. A perdere la vita nello schianto un ragazzo di 28 anni, originario dell’Albania ma residente da tempo a Prato, dove viveva con la moglie e la figlia piccola.

Secondo le prime ricostruzioni dei fatti pare che l’uomo stesse tornando a casa in scooter dopo una giornata di lavoro in un’azienda della piana. Per questo stava percorrendo il viale Leonardo da Vinci dirigendosi verso Prato. Arrivato all’altezza del ponte Lama, per motivi che restano da chiarire, si sarebbe schiantato con un’auto.

L’impatto è stato terribile e il 28enne è stato sbalzato a diversi metri di distanza. Sul posto, avvisate da alcuni automobilisti, sono subito intervenute le ambulanze della Misericordia di San Mauro, della Croce d’Oro di Prato, della Pubblica di Calenzano e della Misericordia di Sesto. Oltre allo scooterista e all’automobilista coinvolti, medici e volontari hanno soccorso anche alcuni familiari del ragazzo, che sono arrivati sul posto subito dopo l’accaduto. Non è chiaro se siano stati avvisati da qualcuno o se passassero di lì: sta di fatto che sia la moglie che la madre del 28enne, di fronte alla terribile scena che si sono trovate davanti, sono state colte da malore e sono state a loro volta portate in ospedale.

Da capire la dinamica dell’incidente sulla quale sono in corso accertamenti da parte della polizia municipale di Campi Bisenzio e dei carabinieri della compagnia di Signa. Per il ragazzo non c’è stato nulla da fare. In ospedale sono state invece portate la madre e la moglie del 28enne. Altri familiari, arrivati successivamente sul ponte Lama, sono stati a loro volta soccorsi: in tutto sul posto sono intervenute sei diverse ambulanze.