"Tagli forti per i Comuni meno servizi ai cittadini"

La manovra varata dal Governo toglie risorse alle autonomie locali, causando un saldo negativo di 31 milioni in Toscana. Il presidente di Autonomie Locali Marrucci denuncia: servizi ridotti o chiusi, mancanza di risposte alle situazioni di bisogno.

"Tagli forti per i Comuni meno servizi ai cittadini"

"Tagli forti per i Comuni meno servizi ai cittadini"

"La Manovra varata dal Governo percorre una strada sbagliata: quella di togliere risorse alle autonomie locali, riproponendo una stagione di tagli che credevamo definitivamente superata" dichiara il presidente di Ali Toscana, e sindaco di San Gimignano, Andrea Marrucci, commentando la manovra di bilancio per il 2024 varata dal Governo. "In Toscana Irpet ha calcolato che verranno a mancare oltre 46 milioni a Regione, Comuni e altre istituzioni locali. E’ vero che ve ne dovrebbero essere 15 in entrata a determinate condizioni e per alcune realtà, ma il saldo sarà negativo per almeno 31 milioni". "ogliere risorse agli enti locali toscani vuol dire costringere tanti sindaci a dover chiudere o ridurre servizi, a non poter dare risposte alle situazioni di maggior bisogno" conclude il presidente di Autonomie Locali.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro