Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Stravolgimenti causati dal Covid La risposta del mondo della scuola

Il seminario organizzato da Comune, Centro Ciari e Conferenza Zonale per l’Educazione e l’Istruzione

Il ruolo del docente è cambiato e sta cambiando ancora. Lo si è sottolineato al seminario "Stare nel Cambiamento: sguardi nuovi sull’educazione" organizzato dal Comune, dal Centro Bruno Ciari e dalla Conferenza Zonale per l’Educazione e l’Istruzione dell’Empolese Valdelsa. Durante il seminario sono stati affrontati e valutati i cambiamenti e i percorsi comuni per arrivare ad una più ampia riflessione sul ruolo dell’educatore e dell’insegnante che negli ultimi anni è molto cambiato, anche a causa della pandemia. Il territorio dell’Empolese Valdelsa vanta la presenza di una Conferenza zonale per l’Istruzione, presieduta da Brenda Barnini, sindaco di Empoli, che garantisce un supporto fondamentale, anche attraverso il coordinamento pedagogico, alle politiche della qualità dei servizi educativi e scolastici. L’assessore all’istruzione Daniela Di Lorenzo, al seminario, ha sottolineato l’importanza di questi due organismi, conferenza e coordinamento, che hanno rappresentato elementi di facilitazione permettendo, fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria, di condividere interrogativi, ipotesi, riflessioni per comprendere quanto stava accadendo nelle case, nelle famiglie, nei servizi educativi, nella scuola e, soprattutto, l’impatto sulla qualità della vita delle nuove generazioni. L’assessore ha sottolineato come sul territorio la riflessione pedagogica non si è spaventata davanti allo scenario complesso che il Covid ha portato con sé ma si è nutrita di una progettualità innovativa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?