Savino Del Bene, voglia di volare. Contro Novara sfida d’alta quota

Nel posticipo dell’undicesima giornata di serie A, la Savino Del Bene scenderà in campo st...

Savino Del Bene, voglia di volare. Contro Novara sfida d’alta quota

Savino Del Bene, voglia di volare. Contro Novara sfida d’alta quota

Nel posticipo dell’undicesima giornata di serie A, la Savino Del Bene scenderà in campo stasera alle 20.30 al Palazzo Wanny contro la Igor Gorgonzola Novara per timbrare la nona vittoria consecutiva, dopo le cinque in campionato e le quattro in Cev Champions League. Ma l’impresa non sarà agevole né scontata visto che le due squadre, attualmente terze con 24 punti dietro a Conegliano (30) e Milano (25), hanno fatto finora un percorso identico, con otto vittorie e due sconfitte. La partita sarà uno scontro diretto per stabilire quale sia, al momento, la terza forza del campionato. "Giochiamo con una diretta avversaria – sottolinea Barbolini -. L’affrontiamo in un momento in cui stiamo giocando una buona pallavolo ma anche loro stanno facendo bene, sono una squadra completa con Akimova che è il loro principale terminale offensivo; si tratta però di una formazione composta da ottime atlete per cui non possiamo assolutamente concentrarci solo su di lei". Nel Novara rivedremo la centrale Ludovica Guidi che giocò nella Savino Del Bene la scorsa stagione; sul fronte opposto, invece, sono tre le giocatrici che hanno cambiato maglia: Sara Alberti, che con le piemontesi si laureò campionessa d’Italia nel 2016-17, Britt Herbots e Haleigh Washington, che fecero parte di quella squadra nel biennio 2020-22. Oltre a Barbolini che l’allenò per tre stagioni, dal 2017 al 2020, durante le quali conquistò due Coppe Italia, una Supercoppa italiana e una Cev Champios League.

In veste di ex anche tre attuali componenti dello staff biancoblù: il preparatore atletico Stefano Tagliazucchi, lo scout Fabio Gabban e l’assistente allenatore Andrea Panzieri. Rispetto allo scorso anno la Igor Gorgonzola ha cambiato la guida tecnica, passata da Stefano Lavarini attuale coach del Fenerbahçe e ct della Nazionale femminile polacca, a Lorenzo Bernardi, uno dei più forti pallavolisti di tutti i tempi, che per questa partita dovrebbe schierare il 6+1 composto da Bosio al palleggio, Akimova opposto, Bonifacio e Danesi centrali, Bosetti e Buijs in banda e Fersino libero. Diretta su Sky Sport Arena e sulla piattaforma Volleyball World Tv.

Franco Morabito

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro