Sabato alle dieci la presentazione del libro su Armando Gori

Sabato alle 10.00, nella Sala Consiliare di Vicchio, si terrà la presentazione del libro "Armando Gori, il timoniere di Luigi Rizzo – Vita di uno degli eroi di Premuda", scritto dalle sue nipoti Armanda e Alessandra Bertini. All’evento interverrà Franco Vichi, assessore ed introdurrà Aldo Giovannini, giornalista. Armando Gori, nato a Molezzano da genitori proprietari di una trattoria dove pranzavano commercianti e sensali della zona, durante la Prima Guerra Mondiale prese parte all’impresa di Premuda. Era il 10 giugno 1918 e lui, agli ordini di Luigi Rizzo, era al comando del Mas15 (motoscafo armato silurante). E Armando Gori è divenuto un eroe dopo aver fatto esplodere il siluro che affondò la corazzata Santo Stefano, la nave prediletta dall’Imperatore. Dopo la presentazione, alle ore 11.15 ci sarà la deposizione prima in piazza della Vittoria e poi al monumento dedicato ad Armando presso il lago di Montelleri di una corona d’alloro.

N.D.R.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro