Rock Garden in San Jacopino
Rock Garden in San Jacopino

Firenze, 6 maggio 2015 - Com'era il ritornello? Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare? Dopo aver salutato la primavera con la ripulitura e il riallestimento del giardino tra via Maragliano e via Spontini e dopo avere avviato una “civil action” sul centro scommesse aperto a tiro di sasso vicino alla scuola Rossini e all'asilo, l'associazione 'Giardino di San Jacopino' gioca col blues e il rock e sabato 9 maggio dà vita a 'Rock Garden', festa all'insegna del rock nell'ambito del Festival dell'Europa (http://www.festivaldeuropa.eu/project/rockgarden-x-europe/). Dunque un chitarrone tra i due marzocchi in pietra che sorvegliano il giardino e un pentagramma di divertimento.

Dalle 17 alle 18.30 karaoke a cura di 'Sala Gialla'. Ragazzi e ragazze avranno l’occasione di esibirsi con i loro pezzi e attraverso il gioco del karaoke potranno coinvolgere anche i loro coetanei. Dalle 18.30 alle 19 l'estrazione dei biglietti della lotteria del Giardino, quindi dalle 19 alle 20.30 apericena e concerto pop del gruppo 'Strane Coincidenze' e infine, dalle 21 alle 23 concerto Rock&Blues del gruppo Caldonia Dream Men. Non solo i volontari dell'associazione rendono possibile l'evento, al quale danno una mano gli esercenti di Pinguin Stock House Abbigliamento, Calonaci gioielli, 'Pattino viola' per il pattinaggio e Gadget Fiorentina, 'Wild store' abbigliamento, che coprono una parte delle spese per l'organizzazione della festa, con un obiettivo; utilizzare il linguaggio universale della musica per promuovere una “cultura della multiculturalità” in Europa, a partire anche da un rione di Firenze – San Jacopino appunto - abitato da persone provenienti da vari paesi, sia Europei che extracomunitari.

Michele Brancale