Rinnovo rete idrica, il cantiere ’rivoluziona’ il centro di Figline

I lavori andranno avanti per circa un mese e si divideranno in quattro fasi. Previsti disagi, tra cambi di marcia e chiusure

di Manuela Plastina

Avrà un impatto importante sulla quotidianità il grande cantiere di Publiacqua nel cuore di Figline. Il rinnovo della rete idrica di via Fabbrini durerà circa un mese e sarà articolato in quattro fasi proprio per ridurre al massimo il disagio per i residenti della zona, come hanno spiegano i referenti del Comune, dell’ente gestore e della municipale in un’assemblea pubblica coi cittadini.

La prima fase dei lavori, partita ufficialmente ieri, prevede proprio la chiusura di via Fabbrini nel tratto tra piazza Dante e via Brunone Bianchi. Per garantire l’accesso al centro storico è stata disposta l’inversione di marcia sia di corso Mazzini sia di via Bianchi.

Nella seconda fase, i lavori interesseranno invece l’intersezione tra via Fabbrini e via Bianchi, con quest’ultima chiusa per un massimo di tre giorni e accesso garantito ai soli residenti.

Per il terzo step, il cantiere tornerà proprio in via Fabbrini, che verrà chiusa tra via Bianchi e piazza San Francesco, con il ripristino del resto della viabilità. Infine l’ultima fase dei lavori interesserà piazza San Francesco, con il ripristino completo della viabilità ordinaria e il divieto di sosta nella sola area cantiere. Cambiamenti della viabilità e interruzione di marcia andranno quindi avanti per diverse settimane. i cittadini dovranno armarsi di pazienza. Mentre per seguire tutte le fasi dei lavori e ricevere aggiornamenti, è possibile iscriversi al servizio comunale WhatsFiv mandando un whatsapp al 377.1957110 con scritto "Attiva WhatsFiv".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro