Firenze, ponteggio sulla facciata del Duomo: serve per collocare le copie di tre sculture

L’intervento fra il 10 e il 14 luglio

Il ponteggio sulla facciata del duomo

Il ponteggio sulla facciata del duomo.

Firenze, 28 giugno 2023 – E’ iniziato il montaggio di un ponteggio sulla facciata del Duomo di Firenze che permetterà, dal 10 al 14 luglio, di collocare tre copie in marmo al posto delle sculture ottocentesche di papa Leone Magno, papa Celestino I e papa Gregorio VII, ad opera di Raffaello Romanelli, Fortunato Galli e Dante Sodini.

Le sculture originali sono state rimosse dalla facciata nel 2017 per permettere il loro restauro, resosi necessario per il forte degrado. Le copie sono state realizzate ad arte dai restauratori dell’Opera di Santa Maria del Fiore all’interno della Bottega di restauro, in via dello Studio a Firenze. Durante i giorni in cui le sculture saranno collocate sulla facciata del Duomo, con l’ausilio di una gru, sarà possibile seguire le operazioni in corso. I lavori odierni fanno parte di un più ampio progetto di manutenzione e restauro della facciata ottocentesca del Duomo di Firenze che prevede anche la sostituzione delle sculture degradate con copie realizzate ad arte.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro