Piazza Cavour, lavori fino a ottobre. Proteste e interrogazione in consiglio

Residenti e commercianti esasperati dai cantieri. Il Comune: "Impegno per concludere nei tempi"

Piazza Cavour, lavori fino a ottobre. Proteste e interrogazione in consiglio

Piazza Cavour, lavori fino a ottobre. Proteste e interrogazione in consiglio

Piazza Cavour, entro ottobre è prevista la fine lavori. E’ l’ipotesi dell’amministrazione comunale, che sta facendo summit a ripetizione con gli uffici per tenere monitorato l’andamento di questo intervento, che arriva al traguardo con quasi due anni di ritardo. E non mancano ancora le proteste da parte dei residenti che ormai non tollerano più ruspe e transenne, così come non mancano le richieste dell’opposizione, in questo caso FdI che ha presentato una interrogazione con Maria Luisa Dipalo prima firmataria proprio sul tema.

La riqualificazione complessiva dell’area di piazza Cavour, fissa il rifacimento dello spazio di verde pubblico con la piantumazione di nuovi alberi, un miglioramento della viabilità e dell’assetto della sosta, l’installazione di una batteria di cassonetti interrati, l’allargamento dei marciapiedi anche davanti alla scuola primaria Pertini, la realizzazione di tre attraversamenti rialzati, una nuova pavimentazione dell’area del giardino e di quella pedonale in generale, nuove panchine e il rinnovo dell’impianto di illuminazione pubblica. Saranno i cassonetti interrati la prima novità a essere inaugurata già oggi, il resto a seguire nel tempo fino alla messa a dimora degli alberi ovviamente nei tempi idonei per non farli seccare.

"Intanto – ha detto Maria Luisa Dipalo – il parcheggio usato come deposito di cantiere resterà impegnato fino al 30 settembre. Ci domandiamo se non sia opportuno individuare una diversa collocazione dello stoccaggio dei materiali in un luogo che non tolga posto auto ai cittadini, considerato che il 30 settembre saranno riprese ampiamente le attività sociali e lavorative".

"Ci congratuliamo con Alia per la realizzazione dei cassonetti interrati, un nuovo servizio che si inserisce all’interno del progetto di riqualificazione dell’intera area - ha detto l’assessore ai lavori pubblici e alla gestione dei rifiuti, Salvatore Saltarello – come amministrazione Comunale ci impegniamo a concludere il completamento della piazza tra settembre e ottobre con la ripiantumazione degli alberi e l’installazione di un nuovo fontanello che vuol rappresentare anche un punto di aggregazione sociale per l’intera comunità di San Giusto".

Fabrizio Morviducci