MANUELA PLASTINA
Cronaca

Nuovo viadotto. Cantieri aperti per oltre due mesi

Parte il maxi intervento di Rfi annunciato a febbraio nel cuore del capoluogo . .

Nuovo viadotto. Cantieri aperti per  oltre due mesi

Nuovo viadotto. Cantieri aperti per oltre due mesi

Saranno due mesi e mezzo di fuoco: entrano nel clou i lavori di Rfi nel cuore del capoluogo, un cantiere che il Comune e i cittadini devono subire, con risvolti positivi a lungo termine come il miglioramento del sottopasso di accesso al paese. Ma intanto c’è da soffrire: dopo la fase propedeutica degli scorsi due mesi, ora a scuole chiuse e contando sulle ferie, i lavori incidono sulla quotidianità di tutti. Da lunedì sarà chiuso l’accesso al capoluogo dal sottopasso: si entra e si esce solo lato via del Bombone, all’intersezione della nuova circonvallazione. Un disagio, annunciato dal sindaco Certosi già a febbraio. Sono lavori indispensabili che Rfi sta eseguendo per il consolidamento strutturale del viadotto e il rifacimento dei due sottoattraversamenti. Il vantaggio a lungo termine sarà il rifacimento dei due sottopassi di accesso e uscita.

Attualmente hanno due altezze diverse: si entra dal più alto, si esce dal più basso. Ma alcuni mezzi particolarmente alti non passano dall’uscita e devono usare l’altro contromano, in un senso unico alternato provvisorio pericoloso. Non di rado, qualcuno si ‘incastra’. Ferrovie li rifarà ad altezza più alta, ribassando il piano stradale e con una migliore estetica. Intanto dalle 7 di lunedì fino al 31 agosto sarà chiusa via della Stazione nel tratto tra via dell’Unità Italiana e via Roma; su quest’ultima resta il senso alternato con semaforo. Il sottopasso pedonale dei binari rimarrà aperto.