Chiara Ferragni nella foto postata dagli Uffizi
Chiara Ferragni nella foto postata dagli Uffizi

Firenze, 23 luglio 2020 -"Queste ultime due settimane per noi sono state una sorpresa. Si cominciano a vedere un certo numero di turisti, molti italiani ma anche europei come francesi, tedeschi, inglesi. Il nostro obiettivo - ha ribadito - è conquistare il turismo italiano ed europeo anche perché queste persone non possono andare né negli Stati Uniti né in Asia". Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella intervenendo ad 'Agorà Estate' su Rai 3. Nardella si è soffermato anche sul 'caso Ferragni':  "Non so se sia stata una tecnica di marketing politico della segreteria nazionale, però Chiara Ferragni meglio agli Uffizi che davanti al Nazareno". Dario Nardella, scherza commentando il fotomontaggio dell'influencer in posa davanti alla sede del Pd: "Con tutto il rispetto e la simpatia per Ferragni, con un po' di idee forti e coraggiose, secondo me possiamo aumentare iscritti ed elettori", aggiunge ad 'Agorà Estate', su Rai 3. Tornando poi sulle foto originali, gli scatti negli Uffizi pubblicati dall'imprenditrice digitale e dal museo, Nardella ribadisce: "Sono assolutamente favorevole, anzi, l'ho ringraziata. Il fatto che sia stata criticata per aver postato una foto davanti alla Venere del Botticelli, mi pare pretestuoso. Detto ciò, una ragazza così bella e affascinante può anche essere paragonata a certe icone dell'arte internazionale".