L'imam di Firenze Ezzedin Elzir (Cabras / New Press Photo)
L'imam di Firenze Ezzedin Elzir (Cabras / New Press Photo)

Firenze, 14 dicembre 2017 - "Continuiamo a cercare un posto per la moschea di Firenze: quella di Sesto è la moschea di Sesto". Lo ha detto a Lady Radio l'imam e presidente dell'Ucoii Izzeddin Elzir a proposito dell'accordo con l'Arcidiocesi di Firenze e con l'Universita' per la costruzione di un edificio di culto a Sesto Fiorentino. "Abbiamo una moschea a Campi, una a Borgo San Lorenzo e anche i fratelli di Sesto hanno bisogno, per cui si farà questo accordo". Ma al tempo stesso resta l'intenzione di realizzare una moschea anche nel perimetro del comune di Firenze: "Stiamo lavorando - spiega Elzir - ma purtroppo ancora non abbiamo la risposta". 

«Io non sminuirei questo bel risultato». Così il sindaco di Firenze Dario Nardella commenta le affermazioni dell'imam. «Per le modalità con cui si è arrivati a questo risultato e per il posizionamento - aggiunge Nardella - non c'è dubbio che questo luogo di preghiere sia di interesse metropolitano. Il fatto stesso che io sia stato coinvolto e informato da tempo in qualità di sindaco metropolitano ne è una dimostrazione».