Il minuto di silenzio dei medici per il collega morto
Il minuto di silenzio dei medici per il collega morto

Firenze, 3 aprile 2020 - Sgomento e commozione in provincia di Firenze per la morte del dottor Giandomenico Iannucci, medico di medicina generale che operava nel Comune di Scarperia e San Piero.

E' stato vinto dal coronavirus, che aveva contratto a metà marzo. Poi il rapido peggioramento, fino alla notizia della sua scomparsa. Commosso il sindaco Federico Ignesi, che ha affidato a Facebook i suoi pensieri: "Il prezzo che stanno pagando i medici in tutta Italia è altissimo, e soprattutto i medici di famiglia, dimostrando quanto il loro ruolo rappresenti davvero quello più prossimo ai cittadini. Ci mancherà il suo lavoro e la sua professionalità, ci mancherà la sua umanità". 

Dopo la notizia del contagio, gli ambulatori in cui operava il dottore erano stati sanificati, mentre i suoi pazienti erano stati messi in isolamento alla luce dell'indagine epidemiologica che era stata svolta dall'Asl.