Morto don Giovanni Martini, per 20 anni pievano di Antella

Morto a 74 anni dopo una lunga malattia. Domani l'esposizione alle cappelle del commiato della Misericordia di Antella, di cui è stato per due decenni correttore. Martedì i funerali presieduti dall'Arcivescovo Betori

Don Giovanni Martini in una foto della Misericordia di Antella
Don Giovanni Martini in una foto della Misericordia di Antella

Firenze, 11 febbraio 2024 - E' morto questa mattina all'età di 74 anni don Giovanni Martini. E' stato per 20 anni pievano a Santa Maria dell'Antella a Bagno a Ripoli e correttore della Misericordia della frazione. Nel 2016 aveva saluto i suoi parrocchiani per trasferirsi alla chiesa di Santa Maria al Pignone. Da un paio di anni era a riposo nel Convitto ecclesiastico a causa delle sue condizioni di salute che sono peggiorate a fine gennaio fino appunto alla morte.  

Domani il suo corpo sarà esposto dalle 14,30 alle 19 alle cappelle del Commiato della Misericordia dell’Antella, cappelle fatte costruire dallo stesso don Giovanni per dare ai parenti un posto confortevole in cui salutare i propri defunti.  Martedì 13 febbraio dalle ore 9 la salma sarà esposta presso la "sua" Pieve seguita alle 10 dalla celebrazione del funerale solenne presieduto dal Cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze. Al termine della cerimonia, un corteo a piedi lo accompagnerà verso il Cimitero Monumentale della Misericordia dell’Antella dove la salma sarà tumulata nella tomba scelta direttamente da don Giovanni. Per sua disposizione, non fiori, ma donazioni in sua memoria al Centro Missionario Medicinali di Firenze. 

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro