Duccio Dini
Duccio Dini

Firenze, 3 luglio 2019 - Inizierà nella mattina di giovedì 4 luglio all'aula bunker di Firenze il processo per la morte di Duccio Dini, il 29enne travolto e ucciso il 10 giugno 2018 nel capoluogo toscano da un'auto coinvolta in un inseguimento. Sette gli imputati, tutti di etnia rom, tutti arrestati nel corso delle indagini condotte dai carabinieri. Al momento due si trovano in carcere, cinque ai domiciliari. Tra le parti civili, l'associazione Amici di Duccio Dini Onlus, il Comune di Firenze e i familiari del 29enne. A queste si aggiungono le costituzioni di parte civile di altre persone coinvolte nell'incidente, che hanno riportato ferite o danni ai veicoli.