I sommozzatori a Bilancino (foto Germogli)
I sommozzatori a Bilancino (foto Germogli)

Firenze, 16 settembre 2021 - È morta per annegamento la 31enne trovata senza vita l'11 settembre nel lago di Bilancino in Mugello ( Firenze), dove si era recata con un'amica per fare il bagno. È quanto emerso dall'autopsia disposta dalla procura di Firenze, che ha confermato quanto ipotizzato in un primo momento degli inquirenti. Sempre secondo gli esiti dell'esame autoptico, sul corpo non sarebbero stati rilevati segni di violenza o di colluttazione.

Secondo quanto appreso, al vaglio della procura ci sarebbero anche eventuali responsabilità relative al servizio di sorveglianza dello stabilimento dove la 31enne e la sua amica avevano affittato i lettini, responsabilità che al momento tuttavia non sarebbero emerse e peraltro l'allarme sulla scomparsa della bagnante è stato dato subito coi bagnini che si sono attivati per le ricerche.