Molestie a una ragazza. Spruzzano spray urticante

È successo sabato notte in Oltrarno: i due amici hanno cercato di bloccare i pesanti apprezzamenti e sono stati aggrediti da tre coetanei.

Molestie a una ragazza. Spruzzano spray urticante

Molestie a una ragazza. Spruzzano spray urticante

Sabato notte tre ragazzi sono stati aggrediti con dello spray al peperoncino in piazza Santo Spirito. È successo intorno a mezzanotte e mezzo: i tre amici, due ragazzi (di 17 e 15 anni) e una ragazza (di 17 anni, sorella di uno dei giovani) fuori da un locale sono stati avvicinati da tre coetanei che hanno cominciato a fischiare e fare pesanti apprezzamenti nei confronti della minorenne. Molestie verbali (catcalling viene chiamato in gergo) che sono proseguite per alcuni minuti, fino a quando il fratello e l’amico delle ragazza hanno affrontato il gruppetto, chiedendogli di smettere con quei comportamento indecenti. La reazione dei tre è stata improvvisa e violenta: uno di loro ha tirato fuori una bomboletta di spray al peperoncino, e ha cominciato a spruzzarlo in faccia ai due coetanei.

La ragazza, invece, è riuscita a mettersi a riparo, ma nello scappare di corsa è caduta, provocandosi lievi escoriazioni alle gambe. Il gruppetto di giovani si è dato alla fuga, facendo perdere le proprie tracce. Mentre per i due giovani è stato necessario l’intervento dell’ambulanza.

Le vittime, tutti in codice verde, sono state curate, e hanno raccontato l’accaduto agli agenti di una volante della polizia che passava in quel momento accanto a piazza Santo Spirito.

Al vaglio le immagini delle telecamere di zona, per cercare di individuare il gruppetto di giovani che, secondo le prime ricostruzione, dovrebbe avere la stessa età delle vittime.

P.m.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro