Litiga con la compagna, arrestato grazie alla nuova legge

L’intervento dei carabinieri in un’abitazione di Firenze, in zona Novoli

Sono intervenuti i carabinieri

Sono intervenuti i carabinieri

Firenze, 14 dicembre 2023 – In passato era stato già ammonito per comportamenti violenti nei confronti della compagna. E quando le ha impedito di allontanarsi da casa dopo una lite è stato arrestato dai carabinieri. Il colpevole è un 22enne fiorentino, accusato di violenza privata commessa da persona ammonita e resistenza a pubblico.

Per lui, il tribunale ha disposto la misura cautelare dell'obbligo di dimora a Firenze con il divieto di allontanarsi dalla propria abitazione in orario serale e notturno. È la prima applicazione a Firenze della nuova normativa contro la violenza domestica, la 168 del 2023 entrata in vigore il 9 dicembre.

Durante l'identificazione, i militari hanno scoperto che il 22enne in passato era stato colpito da un provvedimento di ammonizione disposto dal questore per comportamenti violenti nei confronti della convivente. E in base alla nuova normativa lo hanno arrestato.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro