Lettura, pittura, arte e teatro. Gli appuntamenti del week end

FIESOLE Letteratura, pittura e arte protagoniste del fine settimana. Il circolo la Montanina di Montebeni, insieme alla biblioteca di Fiesole,...

Letteratura, pittura e arte protagoniste del fine settimana. Il circolo la Montanina di Montebeni, insieme alla biblioteca di Fiesole, ricorda Italo Calvino in occasione del centenario della nascita. Uno scrittore e un paroliere. Intellettuale di grande impegno politico, civile e culturale, è stato uno dei narratori italiani più importanti del secondo Novecento.

Oltre a un’ampia selezione di libri per bambini e per ragazzi, l’evento propone due pomeriggi di attività per sperimentare dal vivo la preziosa eredità a noi lasciata dallo scrittore e grande intellettuale del ‘900. Ampio spazio sarà dato agli aspetti poco conosciuti, come il Calvino giornalista sportivo o autore di una antologia scolastica; ma anche un Calvino gourmet e autore musicale. Ad approfondire questi aspetti sarà Trifone Gargano che sabato ore 17 presenta il suo libro "Calvino Pop" . A seguire letture collettive . Chiude (Prenotazione al 3483348225) la cena con menu tratto dalle ricette dei libri di Calvino. Dall’inizio della sua carriera sino alla morte, Calvino scrisse circa duecento racconti.

La Domenica pomeriggio è dedicata a tutta la famiglia con uno spettacolo dei Pupi di Stac della Compagnia di Teatro di Figura alle ore 16, cui seguirà una merenda. Si terrà sabato 16 dicembre alle 17.30 presso la Fondazione Giovanni Michelucci (Via Frà Giovanni da Fiesole 15) il terzo appuntamento del ciclo "Conoscere Fiesole: un luogo dell’anima per artisti e collezioni".

L’incontro, dal titolo "Pittori a Fiesole tra Otto e Novecento" vedrà gli interventi Gloria Manghetti, Presidente Fondazione Primo Conti insieme alla storica dell’arte Chiara Toti. Prima, alle ore 16.15 si potrà visitare la Fondazione Giovanni Michelucci, accompagnati dal direttore Andrea Aleardi.

La visita è gratuita ma è necessaria la prenotazione via mail all’indirizzo [email protected] oppure telefonando al numero 055 5961306

D.G.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro