La semplicità non è un difetto

Essere semplici è una virtù che può essere raggiunta solo da persone grandi e ricche interiormente. La semplicità è una realtà paradossale, che preserva l'armonia delle relazioni, coltiva il gusto di sognare e custodisce la capacità di stupirsi.

È considerato semplice un soggetto schietto e sincero che sembra non possedere doti particolari. Il titolo di semplice non lo si nega a nessuno quando una persona non ha niente, non conta granché e non sa parlare come si deve. La semplicità diventa in tali circostanze un diploma che regaliamo a chi è sprovvisto di qualifiche valide come cultura, intelligenza, successi e titoli di studio. In certi ambienti qualcuno si sente autorizzato, in modo vile, a oltraggiare chiunque sia in possesso di una vera e sincera semplicità. Molti non la concepiscono e cercano di dare consigli su come abbandonarla ritenendo che in certe circostanze la semplicità non sia conveniente. Secondo questa gente non si può vivere oggi in semplicità a causa della nostra vita che è una continua e inutile rincorsa, non si sa a che cosa, forse anche alla ricerca di uno stato di superiorità e importanza nei confronti degli . È vero che non riusciamo sempre a mantenere una sana semplicità, ma così dolorosamente perdiamo giorno dopo giorno, relazione dopo relazione, emozione dopo emozione, la capacità di vedere anche nei segni più piccoli, la grandezza e il valore delle cose semplici che ci circondano. Così la semplicità viene vissuta come una realtà paradossale, pronti sempre a fare i conti con l’ambiguità della convivenza, della politica e l’aridità del cuore che tante volte accompagna la nostra esperienza di vita, con il rischio di farci evadere verso l’inerzia o peggio ancora verso l’indifferenza. La ricerca della semplicità invece preserva l’armonia delle relazioni, coltiva il gusto di sognare e custodisce la capacità di stupirsi. La semplicità è ritrovare l’essenziale. La saggezza, l’esperienza, la cultura aiutano ad essere semplice.

Un individuo semplice è uno che è riuscito a sistemare le cose ,i valori, ha messo in ordine la propria vita e si è sbarazzato delle cose inutili. È una persona che sa ciò che vuole. Soltanto le persone veramente grandi e ricche interiormente riescono ad essere semplici . Specialmente e solo dopo una certa età capisci che tutto quel che sai, ti serve a dire cose essenziali e a esprimerti in modo comprensibile.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro