La rinascita delle Cascine. Arrivano la maxi ruota e il villaggio di Natale : "Riprendiamoci il parco"

Il sindaco Nardella: "Quest’area è dei fiorentini: diamo un segnale forte"

La rinascita delle Cascine. Arrivano la maxi ruota e il villaggio di Natale : "Riprendiamoci il parco"
La rinascita delle Cascine. Arrivano la maxi ruota e il villaggio di Natale : "Riprendiamoci il parco"

La ruota panoramica più alta d’Italia con i suoi 55 metri di altezza da ieri sovrasta lo skyline di Firenze. Un guardiano d’acciaio che avrà il compito di ’sorvegliare’ il parco delle Cascine e il villaggio natalizio che sta prendendo vita ai suoi piedi in piazzale Vittorio Veneto. "Con la ruota – ha annunciato il sindaco Dario Nardella al taglio del nastro – ci riprenderemo le Cascine". Sarà possibile salire in carrozza e farsi un giro almeno fino al 10 giugno 2024. All’inaugurazione oltre a Nardella anche il governatore Eugenio Giani, l’assessora Sara Funaro, l’assessore allo Sviluppo economico, Giovanni Bettarini e l’assessora Benedetta Albanese. Con loro anche il deputato dem Federico Gianassi.

Insieme alla ruota, fino al 15 gennaio, prendono vita una serie di attività natalizie, come la grande pista di pattinaggio su ghiaccio, un maxi albero di Natale alto 11 metri e la slitta di Babbo Natale. "Vogliano dare un segnale – ha aggiunto Nardella – che le Cascine sono dei fiorentini e ce le vogliamo riprendere e ce le riprendiamo anche con iniziative come questa: dove c’è cultura, dove ci sono le famiglie, i giovani, c’è un vero presidio sociale che rafforza il contrasto ai problemi della sicurezza. Le Cascine sono il parco dei fiorentini, riprendiamocelo: questo il messaggio". Nelle intenzioni del Comune la ruota sarà anche un modo per attrarre i turisti fuori dal quadrilatero romano del centro e quindi spalmare i flussi turistici.

’Florence Eye’, questo il nome della ruota, è alimentatA attraverso energia eolica e solare fornita da Frisbi Energia, startup innovativa fiorentina che alimenterà anche tutte le attrazioni del villaggio grazie a impianti fotovoltaici ed eolici.

Un modo per il Comune di mettere alle strette la microcriminalità: nell’area di piazzale Vittorio Veneto negli ultimi sei mesi sono stati numerosi gli episodi di furti sulle auto e cattive frequentazioni: adesso le famiglie con la loro presenza aumenteranno il controllo sociale sull’area sommandosi alle forze dell’ordine e alle numerose telecamere di videosorveglianza.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro