Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

La pista ciclabile ora arriva a Firenze

Inaugurato un ultimo tratto lungo 1,6 chilometri, che collega le scuole Agnoletti, Granacci e Gobetti-Volta

manuela plastina
Cronaca
I presenti all’inaugurazione della pista
I presenti all’inaugurazione della pista
I presenti all’inaugurazione della pista

di Manuela Plastina

Con il nuovo tratto di pista appena inaugurato, ora è possibile andare in bicicletta o a piedi in sicurezza dalla scuola del Padule fino a viale Europa, in territorio fiorentino, passando dal centro abitato di Sorgane. Il completamento della pista, lunga oltre 1,6 chilometri, è stato finanziato con 220mila euro ottenuti dal Comune grazie al bando periferie. Ora dal cuore del capoluogo si può dunque raggiungere, in maniera sicura, tutta la rete di ciclabili che portano al centro di Firenze. Il sindaco Francesco Casini la definisce "la pista delle scuole", perché lungo il suo percorso tocca la primaria Enriques Agnoletti del Padule, la media Granacci e l’istituto superiore Gobetti-Volta. "Per gli studenti di tutte le età – dice – andare a scuola a Bagno a Ripoli, anche da Firenze, è più facile e sicuro. E possono avere la loro indipendenza".

Anche per questo all’inaugurazione ha partecipato la preside del comprensivo Mattei Amalia Bergamasco. La maggior parte del tracciato è in corsia separata con pavimentazione rossa, mentre è pavimentato con materiale drenante all’altezza dei giardini di via Rosso Fiorentino. Solo un piccolo tratto è adiacente alla strada con un tracciato dedicato, e il limite di velocità per le auto a 30 chilometri orari. La pista andrà a integrarsi "con la futura ciclabile che nascerà lungo la tramvia, per un circuito più capillare e una mobilità più sostenibile" annunciano gli assessori Pignotti e Minelli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?