La Fortis cade in casa. Colpaccio del Signa

Nel campionato di Eccellenza poche sorprese: risultati in linea con i pronostici. Pareggi e vittorie confermano le squadre favorite. Espulsioni e gol decisive caratterizzano le partite.

La Fortis cade in casa. Colpaccio del Signa

La Fortis cade in casa. Colpaccio del Signa

Nel campionato di Eccellenza sono state poche le soprese: gran parte di risultati hanno rispecchiato i pronostici della vigilia. Questi i risultati.

Girone A

Lanciotto Campi-River Pieve 1-1. Un buon pareggio, il terzo risultato positivo di fila per risalire dalla zona pericolo. Al gol di Morelli ha risposto il campigiano Verdi. Espulso Leski.

Girone B

Firenze Ovest-Asta 2-1 (sabato). Con tanto cuore l’Ovest ha centrato l’impresa. Al gol di Bourezza aveva risposto Dieme. L’Ovest ha continuato ad insistere e nel finale hanno trovato il gol vincente su autorete di Seri. Espulso Curcio.

Foiano-Colligiana 1-1 (sabato). Vantaggio di Adami, autorete di Sottili.

Sinalunghese-Terranuova T. 0-1 (sabato). Nel finale un tap-in vincente di Massai regala la vittoria agli aretini.

Fortis Juventus-Scandicci 1-2. Nella ripresa sblocca il centravanti Del Pela che poi raddoppia su rigore (in classifica marcatori sale a 16 gol). La rete della Fortis è di Noferi. Nel finale espulso Sinisgallo.

Lastrigiana-Pontassieve 3-0. Vittoria voluta e ottenuta dai biancorossi che dopo aver sfruttato due rigori: il primo realizzato da Palaj, l’altro da Bibaj. Nel finale al 93’ Sarti mette a segno il tris. Pontassieve quasi inesistente. Espulso Fantechi.

Siena-Rondinella Marzocco 2-1. La Rondine tiene testa alla capolista con grande dignità e gioco. Dopo il gol di Antongiovanni, il Siena ottiene il pari e la vittoria grazie a due suoi solisti: Marini e Galligani.

Val. Mazzola-Signa 0-2. Il Mazzola resiste ma deve arrendersi al Signa che ha i suoi gemelli del gol: Cellai (sale a quota 12) e Lorenzo Tempesti su rigore.

Castiglionese-Baldaccio Bruni 0-0. Un pari sancito dalla bravura delle due difese. Ha riposato l’Audax Rufina.

Giovanni Puleri

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro