La direttrice Yashima e il corno Martin Owen per il concerto dell’Ort

Il 18 aprile al Teatro Verdi di Firenze concerto dell'Ort diretto da Erina Yashima con Martin Owen al corno. Programma include Strauss e Dvořák.

La direttrice Yashima  e il  corno Martin Owen per il concerto dell’Ort

La direttrice Yashima e il corno Martin Owen per il concerto dell’Ort

Il 18 aprile (ore 21) al Teatro Verdi sarà in scena il concerto dell’Ort, l’Orchestra della Toscana, diretta da Erina Yashima (in foto) con Martin Owen al corno. Entrare in confidenza con un’orchestra, per la direttrice d’orchestra Erina Yashima, "è un po’ come prendere lezioni di guida per avere la patente: prima bisogna fare pratica nel traffico, poi se si ottiene la patente, non è che la macchina va da sé, perché al volante dobbiamo fare sempre tanta attenzione a quel che si fa". Yashima, origini giapponesi e passaporto tedesco, ha studiato in Germania e a Vienna. Anno di svolta il 2015, quando ha partecipato all’Opera Academy verdiana tenuta a Ravenna da Riccardo Muti, di cui poi è stata assistente a Chicago. Nel programma insieme all’Ort, collabora con Martin Owen, primo corno della BBC Simphony che si cimenta con il Concerto n.2 di Richard Strauss, partitura con lo sguardo rivolto nostalgicamente al passato. Poi si ascolta la Sinfonia Dal Nuovo Mondo di Antonín Dvořák.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro