La campionessa olimpica in città. Lara Mori incontra gli studenti

La Consulta dei giovani di Reggello accoglie l'atleta Lara Mori per condividere esperienze sul conciliare sport e studio. Un'iniziativa ispiratrice per i partecipanti.

La campionessa olimpica in città. Lara Mori incontra gli studenti

La campionessa olimpica in città. Lara Mori incontra gli studenti

Con tanto interesse e affetto la Consulta dei giovani di Reggello ha accolto Lara Mori, due volte campionessa italiana al corpo libero e rappresentante dell’Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020. L’atleta è arrivata in paese per condividere con ragazzi quasi coetanei la sua esperienza di ginnasta olimpionica e le sfide affrontate nel conciliare passione e professione. L’incontro fa parte del progetto "La Svolta" Prossima Fermata IO, ideato dalla Conferenza educativa Fiorentina Sud Est che vede il Comune di Reggello come ente capofila. Organizzato dalla consulta con la Cooperativa Sociale Coopventuno, ha permesso ai partecipanti di confrontarsi direttamente con l’atleta originaria di Montevarchi, traendo ispirazione dal suo percorso sportivo. Tante le domande, in particolare su come si può conciliare una carriera agonistica di alto livello con la scuola, la vita sociale e il divertimento di una giovane donna. L’incontro ha aperto anche la Festa della Birra e ha visto l’esposizione dei lavori dei partecipanti al corso di fotografia gratuito con Marco Mugnai, anch’esso all’interno del progetto La Svolta. Hanno partecipato all’incontro il sindaco Piero Giunti, l’assessore all’istruzione e presidente della conferenza educativa Adele Bartolini e il vicesindaco con delega alle politiche giovanili Jo Bartolozzi.

Manuela Plastina