Influenza, Ordine Medici Firenze: “Stiamo arrivando al picco, poi ci sarà il declino”

L'infettivologo fiorentino Blanc: “Virus da non sottovalutare, ma è sbagliato l'allarmismo. Considerando tutte le patologie 'di stagione' abbiamo 15 casi per mille assistiti, un dato in linea col passato”

Firenze, 27 dicembre 2023. "L'influenza di quest'anno non va sottovalutata ma è sbagliato fare allarmismo perché la situazione è sotto controllo. Anzi mi sento di dire che il trend è simile a quello degli anni passati. Stiamo arrivando al picco, poi il virus comincerà a declinare”. A dirlo è Pierluigi Blanc, infettivologo dell'Ordine dei Medici di Firenze a proposito dell'influenza stagionale.

Le ultime sull'influenza
Le ultime sull'influenza

“Ci sono diversi ricoveri di soggetti con influenza, qualcuno con la polmonite, ma nel complesso il trend è simile all'anno scorso – aggiunge Blanc -. Chi arriva in ospedale adesso è perché ha influenza o Covid anche se va detto che ci sono altre forme simil influenzali e virus respiratori. Includendo tutte le patologie 'di stagione' abbiamo 15 casi per mille assistiti, siamo più o meno in linea”.

“Il consiglio era quello di vaccinarsi perché il vaccino aiuta molto – conclude Blanc -. Adesso purtroppo è tardi: chi non si è vaccinato è più esposto a rischi. Anche sui vaccini sono state dette cose inesatte. È vero che gli over 65 che si sono vaccinati sono meno rispetto al 2022, ma la variazione percentuale è solo del 2%, 56% del 2023 contro il 58% del 2022”.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro