In sella per ciclabili e ciclovie verso un futuro sostenibile

Iniziative nel verde Mugello per incentivare l’uso consapevole della bicicletta. SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO "GIOVANNI DELLA CASA" DI BORGO SAN LORENZO.

In sella per ciclabili e ciclovie verso un futuro sostenibile

In sella per ciclabili e ciclovie verso un futuro sostenibile

La grande scienziata Margherita Hack, alla quale dal 2018 - su proposta del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Borgo San Lorenzo - è dedicato il piazzale antistante la nostra scuola, era notoriamente un’amante della bicicletta, perché, era solita ripetere, ne ricavava "equilibrio e voglia di fare". E’ proprio questa voglia di agire concretamente per contribuire a costruire un mondo diverso che ci ha spinto anche quest’anno ad aderire alla "Giornata mondiale della bicicletta", istituita dalle Nazioni Unite nel 2018 e che si celebra ogni 3 Giugno. Per quel lunedì intendiamo organizzare un’iniziativa speciale dedicata ai ragazzi della nostra età per promuovere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto ecologicamente sostenibile.

Il Mugello, per sua natura, è un territorio "vocato" alla bicicletta: un fondovalle pianeggiante, colline con molti chilometri di strade bianche, inserite in un contesto paesaggistico di pregio. In questi ultimi anni sul nostro territorio si è cercato di incentivarne l’utilizzo: nell’estate scorsa il comune di Borgo San Lorenzo ha ottenuto dalla F.I.A.B. (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) il riconoscimento di "Comune Ciclabile", anche grazie all’aiuto offerto da associazioni locali come "A ruota libera", che ci aiuterà ad organizzare il nostro evento del 3 giugno. Ad oggi ci sono 9 km di corsie ciclabili urbane nel capoluogo del nostro comune, cui vanno aggiunti molti km di ciclovie extraurbane.

Come ci ha spiegato in un intervento a scuola l’architetto Giuseppe Rosa dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello, queste ultime si inseriscono in un progetto, finanziato dalla Regione Toscana, che consiste nel collegare il comune di Barberino a quello di Dicomano, per comporre la cosiddetta "Ciclovia della Sieve" o "dei 3 laghi" (Bilancino, Montelleri, Londa), lunga circa 60 km. Essa a sua volta andrà a interconnettersi con tratti di percorsi cicloturistici più lunghi, di livello nazionale ed europeo: abbiamo scoperto che da casa nostra è possibile arrivare, rimanendo su ciclovie, fino a Capo Nord! In Europa le ciclabili sono da tempo molto diffuse, sia per l’uso quotidiano che per finalità turistiche. In Italia siamo un po’ in ritardo ma, negli ultimi decenni, molte città hanno cercato di ridurre l’inquinamento e il traffico incentivando l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto sostenibile. Da Borgo San Lorenzo e dal Mugello vogliamo lanciare un messaggio forte. Per un futuro sostenibile non c’è alternativa. Abbiamo voluto la bicicletta? Non ci rimane che pedalare!

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro