Il grande recital per pianoforte solo di Pierre-Laurent Aimard

La Stagione Concertistica degli Amici della Musica di Firenze riprende con un recital di Pierre-Laurent Aimard, che metterà in luce l'avanguardia di Beethoven e la tradizione di Ligeti. Prossimi concerti con Carlo Boccadoro e Jordi Savall.

La Stagione Concertistica degli Amici della Musica di Firenze riprende oggi alle 16 al Teatro della Pergola con l’intenso recital per pianoforte solo di Pierre-Laurent Aimard con musiche di Chopin, Debussy, Ligeti e Beethoven. Di quest’ultimo Aimard, che è stato insignito nel 2017 del prestigioso Premio Ernst von Siemens, ha sottolineato nei suoi recenti programmi musicali, l’aspetto di avanguardista. Il confronto tra Beethoven e Ligeti, che caratterizzerà il concerto fiorentino metterà in luce la modernità del primo e la capacità del secondo di volgere lo sguardo alla tradizione. Il programma prosegue domani alle 21 Carlo Boccadoro, affiancato sul palco del Conservatorio Cherubini da Sentieri Selvaggi e lunedì alle 21 al Teatro Niccolini di Firenze, con grande ritorno in Stagione per il poeta della viola da gamba Jordi Savall.

G.Ball.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro