Il Figline strappa un punto d’oro Zhupa scatenato frena il Grosseto

Il Grosseto pareggia 3-3 contro il Figline allo Zecchini. Zhupa firma una doppietta per gli ospiti, ma il Grosseto reagisce con Rinaldini, Bruni su rigore e Riccobono. Nocciolini segna il gol del pareggio al 50'.

Il Figline strappa un punto d’oro  Zhupa  scatenato frena il Grosseto

Il Figline strappa un punto d’oro Zhupa scatenato frena il Grosseto

Grosseto

3

Figline

3

GROSSETO (4-2-3-1): Raffaelli; Grasso, Davì. Prati (36’ pt Saio), Macchi; Cretella (50’ Sacchini), Sabelli (28’ st Bensaja); Riccobono, Rinaldini (31’ st Nocciolini),Romairone; Marzierli. All. Malotti.

FIGLINE (4-3-3): Conti; Banchelli (37’ Malpaganti), Costantini, Ficini, Simonti; Zellini, Dema, Sesti;Z hupa (42’ st Fiore), Bruni, Saccardi (17’st Cavaciocchi). All. Tronconi.

Arbitro: Albano di Venezia.

Marcatori: 2’ Zhupa (F), 15’ Zhupa (F), 27’ Rinadlini, 31’ Bruni (rig), 36’ st Riccobono (G). 49’ st Nocciolini (G).

NOTE: Espulsi: Sesti (F).

GROSSETO - Ancora un pareggio allo Zecchini: il Figline esce indenne dallo stadio maremmano al termine di una gara incredibile. A portare a casa i tre punti questa volta è stato il Figline. Il Grosseto, dopo il pareggio di San Giovanni, quinto in gradutaoria, vuole tornare alla vittoria così mentre il Figline, ottavo in classifica, sceso in campo senza timori, punta al terzo successo consecutivo. I gialloblù valdarnesi del tecnico Tronconi lamentano alcune assenze. Parte subito forte il Figline che dopo due minuti va in rete con Zhupa che insacca dopo un’azione ubriacante di Bruni. Il Grosseto cerca di trovare rimedio dopo la doccia fredda, ma i biancorossi non riescono ad imbastire manovre decenti. E al 15’ arriva un’altra doccia ghiacciata: è il solito Zhupa che insacca, su imbeccata del dinamico Bruni. Al 16’ i padroni di casa potrebbero accorciare, ma Romairone manda il pallone sulla traversa. Il Grosseto continua ad attaccare e al 27’ Rinaldini con una conclusione di qualità, su assist di Macchi, trova lo spiraglio giusto e accorcia. L’entusiasmo dura pochi minuti perchè al 31’ Prati trattiene il guizzante Bruni in area: il penalty trasformato dallo stesso Bruni. Al 36’ è Riccobono che con un preciso sinistro accorcia le distanze. Locali ancora in avanti: Macchi dal limite manda la sfera sulla traversa. E al 50’ Nocciolini con un colpo di testa su cross di Macchi trova ilgol del pareggio.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro