Il Festival del "corto" al castello dell’Acciaiolo con le 22 opere finaliste

Scandicci diventa la capitale del cinema con il Pegaso Film Festival: 22 cortometraggi da tutto il mondo in gara, proiezioni gratuite e giurie speciali.

Il Festival del "corto" al castello dell’Acciaiolo con le 22 opere finaliste
Il Festival del "corto" al castello dell’Acciaiolo con le 22 opere finaliste

Corto che passione. Scandicci diventa la capitale del cinema ‘in breve’ grazie al Pegaso Film Festival fino a domenica al Castello dell’Acciaiolo. L’accesso a proiezioni ed eventi della manifestazione, arrivata al suo terzo anno è gratuito. In cartellone ci sono le 22 opere finaliste, per la prima volta in un evento tutto dal vivo, selezionate tra i 427 cortometraggi da 27 nazioni del mondo giunti all’attenzione del comitato di selezione. Ci sono le proiezioni di tutti i corti. La giuria del Festival è composta da 7 giurati provenienti dal panorama cinematografico locale, tra cui Matteo Vanni e Francesco Rossi della produzione senese Kahuna Film, e Daniele Favilli (nella foto) attore di cinema e di teatro. Ci sarà anche una giuria popolare composta dai soci di Gens Florentiae presieduta da Renato Di Marcantonio, e una Giuria Giovani con gli studenti del Liceo Artistico Leon Battista Alberti e da alcuni ragazzi della Scuola Nazionale di Cinema Indipendente di Firenze.

Fabrizio Morviducci

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro