Giorgia Meloni a Firenze in visita istituzionale

L’annuncio di Giani. La premier sarà in Toscana per firmare l'accordo con la Regione per le risorse del Fsc (Fondo di sviluppo e coesione)

Firenze, 30 gennaio 2024 – Il premier Giorgia Meloni sarà in Toscana nei prossimi giorni per firmare un accordo con la Regione per le risorse del Fsc (Fondo di sviluppo e coesione). 

Lo fa sapere il presidente della Toscana, Eugenio Giani. La presidente del Consiglio verrà a Firenze per una visita istituzionale nella prima metà di febbraio. "Ieri abbiamo approvato, come delibera di Giunta, la proposta di Fondo sviluppo e coesione, cioè di interventi sul piano degli investiti cantierabili che saranno legittimati da un accordo di programma che firmeremo con la premier Giorgia Meloni proprio qua a Firenze - dichiara Giani - questa giornata potrebbe associarsi ai giorni del Carnevale di Viareggio e anche a un suo tour in Toscana. È un fatto importante, perché come già accaduto per quattro regioni, l'ultima l'Emilia-Romagna, la firma del protocollo che diventa un accordo fra Stato e Regione dà respiro a investimenti nell'ordine di 530 milioni".

Nel dettaglio il Fondo di sviluppo e coesione prevede una dotazione di 680 milioni per la Toscana, di questi 41 milioni sono già stati anticipati dalla Regione per le bonifiche a Piombino e 110 milioni risultano spesi per le scuole. Più in generale l'impostazione della Regione mira a promuovere un'idea capillare di sviluppo. "Abbiamo cercato di mettere insieme un po' tutti i territori - avverte Giani - con interventi che vanno nel senso di una diffusione di potenziali investimenti che fanno da volano, mettendo in cantiere gli interventi che sono già nella fase della progettazione esecutiva".

che ha detto: "L'incontro avverrà entro la prima metà di febbraio a Firenze, non è dato ancora sapere, però, se visiterà altre parti della Toscana". "Ieri – ha spiegato Giani - abbiamo approvato come delibera di Giunta la proposta di fondo di sviluppo e coesione, ovvero di interventi sul piano degli investimenti cantierabili che saranno legittimati, naturalmente ci sarà una verifica alla nostra proposta, con l'accordo di programma che firmeremo con la premier Giorgia Meloni"

"Stiamo studiando il giorno – ha spiegato Giani -, che potrebbe associarsi a quelli del Carnevale di Viareggio. Nello specifico la firma del protocollo, sottolinea il presidente regionale dà respiro a investimenti nell'ordine di 530 milioni. Fsc per la Toscana è 683 milioni, 110 furono già anticipati e sono stati utilizzati per le scuole, mentre altri 41 sono stati anticipati per le bonifiche a Piombino".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro