Giardini della Pace Mondiale. Vandalizzata la giostrina per bimbi

I genitori segnalano in massa la rottura della scala di accesso alla struttura collocato al centro dell’area verde.

Giardini della Pace Mondiale. Vandalizzata la giostrina per bimbi

Giardini della Pace Mondiale. Vandalizzata la giostrina per bimbi

Giostrina nei giardini di via della Pace Mondiale, si rompe la scaletta di accesso. La struttura, in legno, si trova al centro dell’area verde. La segnalazione è stata inviata da alcuni genitori che avevano portato i bimbi ai giardinetti. Ovviamente non appena constatato il danno i genitori hanno allontanato i bimbi, e segnalato la rottura in comune. C’è da capire se la scaletta sia stata ‘vittima’ di consunzione o di qualche vandalo. Fatto sta che il gioco non è solo inutilizzabile, ma anche pericoloso. Della vicenda si occuperà l’assessore all’ambiente, Barbara Lombardini (foto). In via della Pace Mondiale, piena zona industriale, il giardinetto è un punto di riferimento per i residenti dell’area, ma viene usato anche dai fiorentini del Pontignale, quartiere confinante con la strada di Scandicci. Sui giochi negli spazi verdi comunali, l’amministrazione ha fatto una vera e propria campagna.

Pochi mesi fa, furono portati a termine lavori di riqualificazione e ampliamento di tre aree per bambini nei quartieri e sulle colline con un investimento complessivo di circa 18 mila euro, dai fondi stanziati per la manutenzione di attrezzature ludiche e arredo urbano. Le tre aree giochi interessate dagli interventi, sono quelle di Martin Luther King nel quartiere di Vingone, del giardino Don Bosco tra via Signano, via Amendola e via Barducci a San Giusto, e di San Martino alla Palma nell’area compresa tra l’edificio che in passato ospitava le Poste e il parcheggio pubblico della frazione collinare.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro