“Servono alloggi pubblici”. Firenze, vandali contro lo Student Hotel

Alcuni attivisti hanno imbrattato la struttura di viale Lavagnini

Le scritte sul muro dello Student Hotel (foto dalla pagina Instagram Welcome to Florence)
Le scritte sul muro dello Student Hotel (foto dalla pagina Instagram Welcome to Florence)

Firenze, 23 settembre 2023 – “Servono alloggi pubblici”. E ancora: “Basta luso”, scritto con una ‘s’ sola. Sono alcune delle scritte che alcuni ignoti hanno vergato sui muri dello Student Hotel di viale Lavagnini a Firenze, struttura che ospita diversi studenti.

Forse in polemica contro il caro affitti e gli studentati di lusso, gli attivisti hanno imbrattato sia il muro esterno della struttura che il pavimento interno, dove hanno versato della vernice rossa. Gli investigatori, ora, sono al lavoro per capire chi possa essere stato. Non è escluso che si tratti di rappresentanti del Collettivo Studentesco che qualche settimana fa sono stati sgomberati da una struttura in via Ponte di Mezzo.

Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso gli autori del gesto, avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, ma gli autori dell’atto di vandalismo indossavano felpe e cappucci ed erano coperti anche da ombrelli. Hanno agito rapidamente con alcune bombolette e perciò non sarà facile identificarli. L’allarme è stato dato dalla portineria. La Digos è al lavoro. 

Non è la prima volta che lo Student Hotel è bersaglio dei vandali. Già lo scorso 19 agosto la facciata fu imbrattata con della vernice. 

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro