Film, musica, spettacoli e libri: ecco Giunti Odeon

Riapre l'Odeon di Firenze come Giunti Odeon: una libreria, uno spazio teatrale, un cinema con anteprime e programmazione di film in lingua originale. Inaugurazione oggi alle 16 con saluti di Giani, Nardella e Giunti.

Film, musica, spettacoli e libri: ecco Giunti Odeon

Film, musica, spettacoli e libri: ecco Giunti Odeon

Riapre l’Odeon di piazza Strozzi a Firenze. Ma non è più un cinema. È di più. È una libreria Giunti, pensata per tutti i tipi di lettori. Ma è anche uno spazio teatrale, con un palcoscenico che può ospitare spettacoli dal vivo. È anche uno spazio per incontri letterari. Ed è anche, finalmente, un cinema, con un programma già fitto di anteprime. Il nuovo Odeon, nuovo nome di Giunti Odeon, sarà inaugurato oggi alle 16, con i saluti di Eugenio Giani, presidente della Regione, di Dario Nardella, sindaco di Firenze e di Sergio Giunti, presidente di Giunti editore. Il direttore artistico di Giunti Odeon sarà Gabriele Ametrano, l’ideatore della "Città dei lettori" e di molti altri eventi letterari; il direttore della programmazione cinematografica sarà Marco Luceri. E si comincia subito con un evento che lega libri e cinema. Alle 19, Sandro Veronesi e Edoardo De Angelis presenteranno il loro libro "Comandante", da cui quest’ultimo ha tratto il film con Pierfrancesco Favino, che sarà proiettato in chiusura dell’incontro. Quello che si vede entrando nel Giunti Odeon è un trionfo di luci. La stessa atmosfera calda che aveva, prima, il cinema. Dove c’era la platea, ci sono infiniti scaffali, con un’atmosfera da piazza, da agorà: una libreria nella quale si cammina, ci si incontra, ci si imbatte anche in libri che non stavamo cercando, e si aprono nuovi scenari di curiosità. Sopra, la galleria è rimasta, con le sontuose poltrone giallo oro. Lo schermo cinematografico è vasto, come prima: ogni giorno ci sarà una programmazione di film. "Si comincia già oggi", dice Marco Luceri, "con una serie di capolavori di Chaplin: i suoi cortometraggi degli anni Dieci del Novecento, che portiamo a Firenze grazie alla collaborazione con la Cineteca di Bologna. E la sera, programmeremo grandi film, sempre in lingua originale". Il primo è "Comandante". Giunti Odeon – confidenzialmente, "GO" – sarà aperta 7 giorni su 7, dalle 8,30 fino alla fine del film serale.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro