Figline Focus sulle frazioni. Nuovo tour della giunta

La sindaca Mugnai: "Bilancio positivo in questi cinque anni di mandato". Da Restone a Gaville: le date degli incontri con l’amministrazione comunale. .

Figline Focus sulle frazioni. Nuovo tour della giunta
Figline Focus sulle frazioni. Nuovo tour della giunta

FIGLINE INCISA

Tra le cose buone di questi ultimi cinque anni di consiliatura, il sindaco Giulia Mugnai vanta un rapporto più stretto e partecipato con le dodici frazioni del vasto territorio comunale. Elenca "gli investimenti e le risorse impiegati in tutte le zone, grazie a momenti di confronto, di ascolto e di dialogo che ci hanno permesso di indirizzare nel migliore dei modi i nostri interventi in base a quanto indicatoci da chi quei luoghi li conosce bene e li vive". Dal 2022, si è insediata la Consulta delle frazioni, organo di rappresentanza dei dodici centri abitati del territorio comunale. Dal gennaio 2023 si è aggiunto il progetto di bilanci partecipato da sessantamila euro l’anno: ogni frazione può richiedere di investirli in progetti di riqualificazione, acquisto di arredi o realizzazione di iniziative pubbliche ed eventi. In questi mesi, ricorda l’assessore con delega proprio al rapporto con le frazioni Elena Cencetti, "abbiamo portato a termine riasfaltature e rifacimento della segnaletica, riqualificazioni delle aree verdi e delle aree gioco, installazione di nuovi arredi e implementazione dell’illuminazione, sempre seguendo le indicazioni arrivate direttamente dagli abitanti delle frazioni comunali".

Proprio in questi giorni la giunta sta svolgendo un nuovo giro di incontri sul territorio aperti alla cittadinanza: questa sera i rappresentanti dell’amministrazione saranno al centro polivalente di Restone, il 19 sarà la volta di Matassino e il 26 del Ponte agli Stolli, poi a Stecco in data da definire. Il 7 e 11 marzo sindaco e giunta saranno a Porcellino e Gaville.

In queste occasioni i cittadini della zona e il loro delegato di frazione possono fare domande sullo stato di avanzamento dei vari progetti e delle varie attività già programmate, ma anche lanciare nuove proposte alla giunta comunale.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro