MANUELA PLASTINA
Cronaca

Fiera di San Luca, i giorni più lunghi. Bestiame in mostra e altre sorprese

Il tradizionale appuntamento al Piattello Green. Grande attesa per la sfilata di moda e i fochi di giovedì .

Fiera di San Luca, i giorni più lunghi. Bestiame in mostra e altre sorprese

Fiera di San Luca, i giorni più lunghi. Bestiame in mostra e altre sorprese

Entra nel vivo la Fiera di San Luca, tra le manifestazioni più sentite di Impruneta nonché tra le più antiche d’Europa. Oggi si festeggia il patrono: gli uffici comunali e la biblioteca saranno chiusi, mentre al Piattello Green va in scena l’attesa fiera del bestiame con animali, macchine agricole e automobili, ma anche laboratori per bambini e i banchi del mercato in paese. Su via Vittorio Veneto sarà presente uno stand di Asl e Società della Salute sud est con la presenza dell’infermiere di famiglia e comunità e di altri operatori sanitari: distribuiranno materiale informativo sulle attività e sull’educazione alla salute. Si potranno ricevere informazioni anche sull’attività fisica adattata (Afa). Giovedì alle 21,30 i negozi del centro commerciale naturale il Pozzo saranno protagonisti della sfilata di moda, seguita alle 22,30 dai tradizionali e attesi "fochi" d’artificio. Il giorno successivo i rioni tornano a sfidarsi nel tradizionale e divertente tiro alla fune, in programma alle 21,30 in piazza Buondelmonti. Domenica ultimo giorno con "Corri alla Fiera", la corsa podistica non competitiva di 10 chilometri e ludico motoria di 5 chilometri dalle 8 in piazza Buondelmonti. Durante la settimana, oltre al luna park e allo street food, in programma mercatini e incontri.

Lo scorso fine settimana sono state inaugurate anche le iniziative culturali e artistiche collegate alla Fiera di San Luca. Il Loggiato del Pellegrino accoglie fino al 22 ottobre "Quinto elemento": in ognuno dei suoi 4 archi sono ospitate le creazioni di atelier artigiani e di artisti contemporanei locali legate ai 4 elementi, ossia l’aria con la lavorazione del legno, acqua con quella dei metalli preziosi, terra con quella dell’argilla e fuoco con il ferro. Sabato dalle 16,30 gli artisti della Fornace Carbone lavoreranno dal vivo la terracotta; segue una tavola rotonda sul tema della normativa Moca con la presentazione di progetti locali di formazione del settore ceramica e cotto. L’iniziativa è organizzata da CNA Chianti. In corso anche la mostra "E adesso...la pubblicità" a cura di Gregorio Parrini alla sede della Società Corale di Impruneta: raccoglie centinaia di piccole opere d’arte che raccontano il mondo della pubblicità dalla fine dell’800 ai giorni nostri. Ingresso libero.