Famiglie fragili, aiuti confermati. Comune e sindacati fanno rete

Via libera al bando . Nel 2023 sono stati . assegnati 133mila euro . a circa 94 nuclei familiari.

Famiglie fragili, aiuti confermati. Comune e sindacati fanno rete

Famiglie fragili, aiuti confermati. Comune e sindacati fanno rete

Confermato per il 2024 il contributo comunale per le famiglie che hanno bisogno di una mano in più. Il sindaco Giulia Mugnai ha incontrato i rappresentanti locali di Cgil, Cisl e Uil confrontandosi sul bilancio di previsione per poi analizzare insieme il sostegno alle fragilità finanziato nell’anno che si sta ormai per concludere. Nel 2023 sono stati assegnati 133 mila euro a circa 94 nuclei familiari.

La valutazione del lavoro svolto è stata positiva da parte dei rappresentanti sindacali, confermando dunque il bando per il prossimo anno, ma con nuovi criteri: in ulteriori tavoli con l’amministrazione, saranno gli stessi sindacati (sentinelle del territorio e delle sue esigenze reali attraverso Camere del lavoro, sportelli ed uffici) a poter dare indicazioni su criteri più attuali ed efficaci.

Nei prossimi incontri, ha annunciato il sindaco Mugnai, sarà anche discussa la finalità sociale del "Contributo da fusione", ossia quel finanziamento statale aggiuntivo destinato alle amministrazioni comunali che si sono fuse, come Figline e Incisa, e che è stato esteso recentemente per altri cinque anni.

Appena sarà chiaro a quanto ammonta precisamente questo fondo, verrà valutato come distribuirlo a favore della cittadinanza.

Manuela Plastina

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro