Ex Gkn a Roma. La Coop Gff presenta il piano

CAMPI

Un tavolo tecnico per la verifica del progetto industriale elaborato dagli operai della ex Gkn per rilanciare la fabbrica. E’ quello in programma oggi a Roma presso la sede del Mimit. Tavolo a cui sarà presente soltanto la cooperativa dei lavoratori, la Gff: "Il progetto industriale dal basso – spiegano - va avanti, con ulteriori verifiche e con mobilitazioni di supporto, come la campagna di azionariato popolare che ha superato quota 100.000 euro. L’intervento pubblico chiuderebbe questa partita in cinque minuti. Il governo dimostri che non vuole una speculazione immobiliare su quest’area". Niente da fare, invece, per un tavolo di crisi nazionale come richiesto da lavoratori, sindacati e istituzioni locali anche alla luce della ri-apertura della procedura di licenziamento collettivo. La comunicazione dei licenziamenti è datata 18 ottobre: la pec inviata dalla Qf in liquidazione alla Rsu contiene una serie di allegati con le motivazioni dei licenziamenti che diversi ex dipendenti Gkn vorrebbero conoscere. Questi sostengono di aver chiesto copia alle Rsu senza successo. Oggi, comunque, è il giorno del piano di reindustrializzazione, il primo passo per creare il ’condominio industriale’ dentro l’immenso sito ex Gkn.

Pier Francesco Nesti

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro