Covid, operatori Asl in azione (foto Aprili)
Covid, operatori Asl in azione (foto Aprili)

San Casciano (Firenze), 6 febbraio 2021 - Si ampliano i numeri del focolaio Covid scoppiato nella Rsa 'Villa San Martino' a San Casciano Val di Pesa: ad oggi risultano positivi 17 anziani ospiti, su 50, e 11 dipendenti (10 sanitari Oss e un animatore). Inoltre dal 13 gennaio a oggi risultano esservi stati 6 decessi tra altre persone trovate positive al Covid sempre dentro la stessa Rsa.

Lo si apprende dall'Asl Toscana Centro che precisa come nella 'bolla Covid', istituita dentro la stessa Rsa per separare i contagiati dagli altri, ci siano attualmente ricoverati anche cinque anziani trasferiti dalla Rsa Villa Jole di Bagno a Ripoli sempre perché positivi al Coronavirus. Nella rsa San Martino sono dunque 22 gli anziani curati per il Coronavirus.

Infine, come già accaduto in altre Rsa colpite da focolaio anche fra il personale addetto, all'interno della struttura è stato attivato il Gruppo di intervento rapido ospedale territorio (Girot) della Asl Toscana Centro.