Covid, tamponi
Covid, tamponi

Firenze, 18 ottobre 2020 - La fiammata della seconda ondata di Covid-19 colpisce in particolar modo Firenze e provincia, dove oggi si registrano in sole 24 ore ben 314 casi, un terzo di tutti quelli contati ieri in Toscana. Un numero davvero alto e non può rassicurare il fatto che ieri in Toscana sia stato registrato un numero molto alto di tamponi effettuati (13.380, di poco sotto il record dell'altro ieri di 13.548): infatti crescono altri indicatori preoccupanti. 

Intanto i decessi: dopo un periodo di tregua, ieri sono morte cinque persone positive al Covid in Toscana, tutte anziane, tutte a Firenze. Si tratta di un uomo e quattro donne con un'età media di 89 anni: il totale delle vittime a Firenze dall'inizio della pandemia sale così a 436, un terzo di tutti i decessi di pazienti Covid-positivi della Toscana. Sempre Firenze conta la seconda mortalità più alta della Regione: 43 per 100mila abitanti, dietro Massa Carrara.

Preoccupa infine che in tutta la Toscana salga il tasso di occupazione dei posti letto: ad oggi ci sono 40 ricoverati (46 in più in un solo giorno) dei quali 55 in terapia intensiva (5 in più).