Il premier Conte e il rettore Luigi Dei in un incontro fiorentino
Il premier Conte e il rettore Luigi Dei in un incontro fiorentino

Firenze, 18 febbraio 2021 - "Ho sentito Giuseppe Conte, lo vedrò la prossima settimana e il primo marzo tornerà ad insegnare da noi, diritto privato oppure civile. Mi ha detto che ha molta nostalgia degli studenti, mi è parso avesse voglia di tornare all'Università, ama molto la parte didattica del nostro lavoro".

Lo ha detto il rettore dell'Università di Firenze Luigi Dei, ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1.

UniFi si avvia alla ripartenza dei corsi il 22 febbraio ma, trovandoci in zona arancione, potranno accedere alle aule solo le matricole. Per ora stanno prenotando i propri posti via app gli iscritti al primo anno di quattro scuole. Una ripartenza a scaglioni, fino all’8 marzo.

Per i trasporti pubblici, "non si evidenziano criticità", dice il rettore, anche perché "il 45% degli allievi che torneranno in presenza ha detto che raggiungerà il proprio plesso con mezzi privati". Forse ci sarà bisogno di più bus per Sesto. Non mancheranno poi, nelle prime settimane, steward dell’Università per evitare assembramenti ai tornelli. L’Ateneo pensa anche a uno screening per il personale e per gli studenti. In base alla convenzione in arrivo con Careggi, UniFi dovrebbe avere la disponibilità di 200 tamponi al giorno.

"Stiamo lavorando per decidere che percentuale destinare allo screening volontario del nostro personale e quale quota ritagliare per un progetto mirato sugli studenti frequentanti".

La precisazione del rettore

“In riferimento ad un mio intervento odierno a un programma di Radio 1 Rai vorrei precisare che non ci sono novità rispetto a quanto comunicato ieri circa il rientro del professore Giuseppe Conte all’Università di Firenze.

Come già dichiarato dovrei incontrarlo la prossima settimana: in quella sede, insieme alla presidente della Scuola di Giurisprudenza e al direttore del Dipartimento di Scienze giuridiche saranno definiti gli impegni didattici del professor Conte. La data del 1 marzo si riferisce esclusivamente all’inizio del secondo semestre delle lezioni della Scuola di Giurisprudenza”