Cerbaia inarrestabile. Cubino protagonista

Torna a sorridere il Novoli (girone A). Nel D il Reggello fermato dal San Godenzo

Cerbaia inarrestabile. Cubino protagonista
Cerbaia inarrestabile. Cubino protagonista

Nel girone C il Barberino Tavarnelle, che era in testa, perde 2-1 a Calenzano e si trova ora al quarto posto. Il Calenzano conquista i tre punti con gol di Ghelli al 37’ e Vastola al 48’, accorcia le distanze per il Barberino Tavarnelle Mezzetti al 72’. Calenzano: Mocali, Berretti, Celima, Ghilli, Sanni, Aldrovandi, Ghelli, D’Orsi, Vastola, Santolini, Nencini. A disp. Del Bimbo, Paoletti, Landi, Scarlini, Landolina, Tamba, Calugi, Fiorentino, Nencioli. All. Batistoni.

Barberino Tavarnelle: Pupilli, Petracchi, Oliva, Calosi, M. Sarti, N. Sarti, Bellosi, Ruffo, D’Urso, Bianchi, Corti. A disp. Cianti, Calamassi, Dei, Cubillos, Guerri, Marini, Mezzetti, Sartoni, Manetti. All. Temperini.

Il Cerbaia continua la marcia inarrestabile, vince 1-0 sul campo degli Amici Miei e va in testa alla classifica grazie al gol di Marchetti al 94’. Da ricordare però che il Cerbaia ha giocato una partita in più. Il Calenzano è al secondo posto e terzo lo Jolo che ha ottenuto un bel successo per 2-0 a Gambassi con gol di Bettazzi e Balli. Il Casale Fattoria pareggia 2-2 contro il Banti Barberino: mugellani due volte in vantaggio con doppietta di Mucaj e padroni di casa che pareggiano su due palle inattive. L’Albacarraia supera 1-0 l’Atletica Castello. La Sancascianese pareggia 1-1 col Quarrata grazie al gol di Lumachi ancora decisivo. Il Novoli batte 1-0 l’Isolotto e torna a sorridere. La Ginestra fa sua l’intera posta in palio: 1-0 al Csl Prato con gol di Vargas.

Nel girone D il Cubino di mister Bonciani è l’indiscusso protagonista della giornata. La formazione fiorentina del Cubino vince lo scontro al vertice 4-1 contro l’Incisa e raggiunge al vertice della classifica il Reggello. Giocatore decisivo l’attaccante Filippo Chiesi che segna una splendida tripletta, l’altro gol è di Marzoli; per l’Incisa ha accorciato le distanze Masi sul finale di gara. La capolista Reggello è fermata in casa sull’1-1 dal San Godenzo. Vantaggio del Reggello con il bomber Focardi al 39’ e pareggio del San Godenzo nella ripresa con Sequi al 66’ in una bella partita. Lo Sporting Arno raggiunge l’Incisa al terzo posto battendo 1-0 il Chianti Nord. Anche il Belmonte si porta al terzo posto vincendo 2-1 col Casellina. Le reti sono di Olivieri al 50’ su rigore e Adamo al 92’. Per il Casellina aveva pareggiato Bandinelli su rigore al 7’.

Nelle altre gare l’Audace Galluzzo supera con autorità il Bibbiena 3-2 con gol di Leoni, Leporatti e Paoletti; per il Bibbiena i realizzatori sono Ceramelli e Ricci. San Clemente-Pratovecchio 1-0, Levane-Piandiscò 2-1, Castelnuovese-Rignanese 0-0.

Francesco Querusti

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro