Cartonificio, operai di nuovo in sciopero

Tra i motivi della protesta. Gli errori in busta paga . e il silenzio sulle date di ferie.

Cartonificio, operai di nuovo in sciopero

Cartonificio, operai di nuovo in sciopero

Due ore di sciopero, oggi, alla fine di ogni turno per i lavoratori del Cartonificio Fiorentino. La decisione di incrociare le braccia presa della Rsu deriva, come si legge nella nota sindacale, dal comportamento dell’azienda, proprietà Pro Gest, che, ad oggi, non ha affisso in bacheca le date delle ferie natalizie mettendo in difficoltà "la vita familiare degli oltre 70 dipendenti". A questa mancanza, , si sommerebbero anche "i continui errori in busta paga, come è accaduto questo mese a tanti, le settimane di CIGO pagate con giorni di ferie della forza lavoro". Da qui "avendo più volte verificato la mancanza di rispetto nei confronti dei dipendenti e sentendosi, come tutti i lavoratori, da questo vilipesa" la decisione di scioperare nella giornata di oggi. Un ulteriore capitolo della contrapposizione tra lavoratori e proprietà che va avanti da anni, dall’annuncio cioè di Pro Gest di voler portare la produzione dallo stabilimento di Sesto a Altopascio. Decisione, ribadita nell’ottobre scorso durante l’incontro informativo con le strutture nazionali dei sindacati di categoria previsto dal Contratto nazionale di settore sull’andamento del gruppo Pro-Gest che aveva fatto scattare scioperi e un presidio dei lavoratori di fronte all’azienda.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro