Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
17 mag 2022

Cambio alla Società della Salute Omoboni è il nuovo presidente

La sostituzione anticipat a seguito delle dimissioni ’previste’ di Carlà Campa

17 mag 2022

Cambio della guardia, alla presidenza della Società della Salute Mugello. Ieri, nell’assemblea dei sindaci, il sindaco di Vicchio Filippo Carlà Campa si è dimesso, e al suo posto è stato eletto presidente assunto Paolo Omoboni (foto), sindaco di Borgo San Lorenzo. Niente di traumatico e di imprevisto in verità, perché la "staffetta" tra sindaci era stata prevista negli accordi che portarono alla scelta, due anni e mezzo fa, per i nomi del presidente dell’Unione montana dei Comuni del Mugello da una parte, e del presidente della Società della Salute dall’altra.

L’avvicendamento ai vertici dell’Unione era avvenuto con un po’ di anticipo – e anche con qualche tensione tra sindaci – e Philip Moschetti, sindaco di Palazzuolo sul Senio aveva lasciato la poltrona di presidente a Stefano Passiatore, sindaco di Dicomano, come era stato previsto quando Moschetti fu scelto. Nello stesso accordo era previsto che a metà mandato anche Carlà Campa passasse la mano e che il nuovo presidente del consorzio che gestisce i servizi socio-sanitari territoriali fosse il borghigiano Omoboni. Non era certo che si procedesse subito alla sostituzione. Omoboni pare volesse proseguire il lavoro come presidente del Gal-Start, la società pubblico-privata che gestisce i fondi europei, poi però ha deciso di accettare la nomina a presidente della Società della Salute, e di conseguenza lascerà il Gal.

Paolo Guidotti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?