Ancora violenza nel parco delle Cascine: in tre rapinano un 50enne

L’uomo, sotto choc, è stato assalito in pieno giorno. Indaga la polizia

Firenze, 1 febbraio 2024 – Ancora violenza nella zona delle Cascine a Firenze. Un 50enne, che lavora in un ristorante in centro, è stato rapinato in pieno giorno. Alla polizia ha riferito che nel viale Lincoln, all'altezza del ponte sull'Arno della tramvia, un africano lo ha fermato per chiedergli una sigaretta, ma poi sono arrivati altri due uomini, anche loro africani. Uno era armato di coltello e gli ha tagliato gli spallacci dello zaino, portandolo via insieme a 3 euro.

Il 50enne, fiorentino, non è rimasto ferito ma sotto choc ha avvisato le forze dell'ordine. Indagini della polizia. L'episodio risale a mercoledì pomeriggio verso le 17.

Giusto ieri all'alba un tassista è stato assalito con una scusa da alcuni extracomunitari nel Parco, in viale degli Olmi, per rapinarlo, costringendolo a ferirsi quando per allontanarsi ha sbattuto con il taxi contro un lampione. Questo episodio ha suscitato la protesta dei tassisti per il resto della giornata con incontri in Palazzo Vecchio e in prefettura.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro