Un cane con la pettorina, un sistema più sicuro rispetto al collare
Un cane con la pettorina, un sistema più sicuro rispetto al collare

Firenze, 13 maggio 2020 - Attenzione all’uso di collare e guinzaglio per il cane. In una ricerca pubblicata sulla rivista Veterinary Record, gli scienziati della Nottingham Trent University, dicono che «strattoni improvvisi al guinzaglio possono ferire il collo del cane, portando a difficoltà respiratorie».

Gli scienziati hanno analizzato i dati sulla forza esercitata dal cane quando scatta improvvisamente durante le passeggiate. «Se vedono uno scoiattolo o un altro obiettivo da inseguire i cani tendono a scattare velocemente, esercitando una forza fino a sei volte superiore rispetto a quella esercitata durante la camminata normale», afferma Anne Carter della Nottingham Trent University. «Anche il collare più leggero esercita sul collo dell’animale una pressione doppia rispetto a quella che si percepisce con un laccio emostatico. La cosa migliore per i nostri amici a quattro zampe sarebbe addestrarli a camminare senza guinzaglio, o utilizzare delle pettorine adatte a prevenire soffocamento, problemi respiratori o danni al collo». Carter suggerisce un addestramento che possa abituare i cani a passeggiare a ritmo moderato.

Abbiamo chiesto un parere a un’esperta, la dottoressa Daniela Tarricone, biologa comportamentalista (daniela.tarricone@gmail.com).

Il collare è sempre dannoso?

Il cane, soprattutto finché è giovane, tende molto spesso a tirare quando è al guinzaglio, innanzitutto perché il suo passo è generalmente molto più veloce del nostro e poi perché gli stimoli che possono indurlo a scattare in avanti sono molteplici e frequenti. La trazione del guinzaglio, dunque, può provocare un reale danno, all'altezza del collo, la cui entità crescerà passando dal collare normale a quello a strangolo, e di quest'ultimo è stata dimostrata già da molto tempo la pericolosità, per tutti i vari tipi di lesioni che può provocare alle vertebre, ai legamenti e alle fasce muscolari di tale area

Quindi è consigliabile utilizzare le pettorine?

Sì, se sono ben fatte, le pettorine sono senz'altro più rispettose della salute e del benessere del cane, poiché lo contengono ma non vanno mai a comprimere una zona così tanto delicata e sensibile come quella del collo. La più idonea è, a mio avviso, la cosiddetta pettorina ad H.

E’ comunque consigliabile abituare il cane ad accompagnarci senza guinzaglio?

E' sempre bene abituare il cucciolo, fin da piccolissimo, a muoversi libero senza guinzaglio in aree verdi, che siano ovviamente protette e del tutto prive di pericoli. E in realtà, più è piccolo più è facile insegnargli a seguirci e a rispondere al nostro richiamo, utilizzando il gioco e la dolcezza. E' sottinteso però che il nostro cane deve essere altrettanto ben abituato ad andare a guinzaglio, intanto perché la legge lo richiede e poi perché in ambienti pubblici, soprattutto se affollati o trafficati, è indispensabile averlo sempre sotto controllo.