Un'aula di tribunale (Foto d'archivio)
Un'aula di tribunale (Foto d'archivio)

Firenze, 15 marzo 2018 - Chiuse le indagini per i carabinieri Marco Camuffo e Pietro Costa: si va verso il processo a carico dei due militari accusati di violenza sessuale nei confronti delle due studentesse americane. Gli avvisi sono stati emessi ieri pomeriggio: a questo punto i due indagati hanno tempo per rendere un nuovo interrogatorio oppure fare richiesta per riti alternativi. La procura, con il sostituto procuratore Ornella Galeotti, porta avanti convintamente le accuse, alla luce anche degli accertamenti tecnici fatti in questi mesi e dell’esito del discusso incidente probatorio dello scorso novembre. Una tappa in cui le due studentesse hanno confermato le accuse riguardo a quella notte del sette settembre. Le due studentesse erano alla discoteca Flò, ubriache, quando i due militari si offrirono di riaccompagnarle al loro appartamento in borgo Santi Apostoli. E lì ci furono rapporti sessuali completi.
stefano brogioni