Zia Caterina a bordo del suo taxi
Zia Caterina a bordo del suo taxi
EMPOLI E’ già tutto esaurito al Chiostro degli Agostiniani per l’arrivo di Zia Caterina. L’ospite speciale, che sarà in città domani sera per la presentazione del suo libro, ha già fatto registrare il boom di prenotazioni all’evento in programma per le 21. E così, il taxi fiammante di Caterina Bellandi, la famosa “zia“ di Firenze conosciuta per la sua opera di assistenza ai bambini malati di tumore che accompagna con allegria e leggerezza sul proprio mezzo stracolmo di peluche, farà tappa per la prima volta a Empoli. “TAXI MILANO 25“ è il titolo del libro che sarà presentato per l’occasione, in una serata che...

EMPOLI

E’ già tutto esaurito al Chiostro degli Agostiniani per l’arrivo di Zia Caterina. L’ospite speciale, che sarà in città domani sera per la presentazione del suo libro, ha già fatto registrare il boom di prenotazioni all’evento in programma per le 21. E così, il taxi fiammante di Caterina Bellandi, la famosa “zia“ di Firenze conosciuta per la sua opera di assistenza ai bambini malati di tumore che accompagna con allegria e leggerezza sul proprio mezzo stracolmo di peluche, farà tappa per la prima volta a Empoli.

“TAXI MILANO 25“ è il titolo del libro che sarà presentato per l’occasione, in una serata che rimarrà nei cuori di grandi e piccini. Zia Caterina infatti è amata da tutti, ed è conosciuta non solo in Italia ma nel mondo per la sua opera di assistenza ai piccoli malati di tumore che lei, cuore immenso, accompagna con l’inseparabile taxi eccentrico all’Ospedale Meyer di Firenze. La più difficile delle trasferte diventa, grazie alla Bellandi, per i bambini, un’occasione di gioco, di sogno e di spensieratezza.

E’ una persona speciale, dice chi già la conosce: una donna che lascia il segno e che Empoli aspetta con trepidazione. Il suosorriso è contagioso, l’ energia e la carica la rendono una vera guerriera. Sarà anche per questo che Zia Caterina, con la sua forza, il suo taxi che non passa inosservato e quello stile inconfondibile, ha raccolto negli anni tanto affetto e tanta stima da parte dei fiorentini e non solo. A condurre l’incontro sarà il giornalista Alessandro Lippi ma Caterina Bellandi non si presenterà sola alla platea empolese: con lei ci sarà SuperGeyd, la piccola Giada, una dei "SuperEroi" della squadra di Taxi Milano 25.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con il Comune, la biblioteca Renato Fucini e la Libreria Rinascita. Interverranno anche Alessandra Cotoloni, autrice del libro, l’assessora alle politiche sociali del Comune di Empoli Valentina Torrini, Claudio Caponi della chirurgia senologica, Elide Ceragioli direttore Unità Funzionale Salute Mentale Infanzia Adolescenza Nord-Ovest e la società SaltAvanti Empoli.

"Zia Caterina - ha detto l’assessora Torrini- ci insegna che ci sono tanti modi per essere madri e padri, prendendoci cura delle bambine e dei bambini che incontriamo nel nostro viaggio. I piccoli amici di zia Caterina sono dei supereroi, perché stanno combattendo il peggiore dei nemici, un nemico invisibile e innominabile e noi vogliamo essere al loro fianco in questa battaglia, anche sostenendo i progetti di Caterina Bellandi. Ringrazio tutti gli organizzatori dell’evento, che riempirà il nostro cuore di amore"

Sarà un viaggio a bordo del magico taxi per tutti noi, un modo per conoscere da vicino le storie dei piccoli Supereroi e per contribuire al progetto di Zia Caterina, nato quando Stefano, il grande amore scomparso, le lasciò in eredità il proprio strumento di lavoro: il Taxi Milano25, appunto. Una storia tra dolore e speranza, tra sofferenza e amore che l’ha spinta a dedicare il suo quotidiano agli altri. Di altro non diciamo, ma siamo certi che la serata riserverà grandi emozioni e tante sorprese.