Toto-squadra per Campatelli . E spunta il nome di Conforti

L’ex assessora alla cultura ha ottenuto il maggior numero di preferenze nel Partito Democratico

Toto-squadra per Campatelli . E spunta il nome di Conforti

Toto-squadra per Campatelli . E spunta il nome di Conforti

Presenza pressochè fissa nel consiglio comunale fra la fine degli anni ‘90 e il primo decennio dei 2000, Giovanni Campatelli (nella foto) è tornato nella politica di Certaldo dalla porta principale, calamitando il 51,20% dei consensi e schivando anche il ballottaggio.

Alla maggioranza spetteranno quindi dieci seggi, otto dei quali spettanti al Partito Democratico: la più votata è risultata Clara Conforti, che potrebbe quindi essere confermata in giunta, dove con Giacomo Cucini ha ricoperto il ruolo di assessore alla cultura. Qualora rimanesse a far parte della squadra di governo (e in caso di eventuali altre rinunce o ingressi in giunta) entrerebbe qualcuno fra Jonny Mazzocchi e Debora Parigi, i primi degli esclusi. Elia Cinci, Pietro Tumminaro, Jacopo Masini, Elia Bracali, Romina Renzi, Simone Scardigli, Margherita Giannini dovrebbero completare la quota Pd, mentre in termini di coalizione Lido Orsi dovrebbe rappresentare Sarà Certaldo e Daniele Latini Alleanza Verdi e Sinistra.

La principale forza d’opposizione sarà rappresentata da Più Certaldo: l’ormai ex candidato sindaco Pardo Cellini dovrebbe essere affiancato da Benedetta Manetti (la più votata con 70 preferenze) Ilaria Nogara e uno fra Alessandro Bagnoli e Carlo Stella (entrambi a quota 54). Ad uscire ridimensionata è la Lega: i consiglieri uscenti Eliseo Palazzo e Damiano Baldini sono stati i più votati di tutta la coalizione, ma il 4,78% ottenuto dal partito non è bastato a garantir loro la rielezione. A portare avanti in consiglio le istanze del centrodestra dovrebbero quindi essere la ex candidata a sindaco Lucia Masini e il candidato consigliere di Fratelli d’Italia Riccardo Borghini.

G.F.