Restyling via Maremmana. Ora il tratto è più sicuro

Tra i vari lavori eseguiti spicca la realizzazione di una pista pedociclabile. L’assessore Lorenzo Nesi: "L’intervento mira a favorire l’utenza debole" .

Restyling via Maremmana. Ora il tratto è più sicuro
Restyling via Maremmana. Ora il tratto è più sicuro

Il restyling di via Maremmana è realtà. Si è tenuto ieri, infatti, il taglio del nastro della conclusione dei lavori che hanno visto la messa in sicurezza del tratto tra la Vinicola e Castellucci, dal valore di 286mila euro e realizzato grazie al progetto “Next Generation“ dell’Unione Europea. Fra i vari interventi portati a termine va registrata la realizzazione di un tratto pedociclabile, il completamento di tratti di marciapiede, il potenziamento della pubblica illuminazione e la regimazione delle acque del Rio dei Bottini, che sotto attraversa la strada. L’Amministrazione Comunale ha come obiettivo la riqualificazione del tessuto urbano con il chiaro intento di rendere più vivibile e allo stesso tempo più sicuro l’intero abitato senza tralasciare le frazioni. In quest’ottica rientra la sicurezza stradale, con particolare attenzione alla moderazione della velocità dei veicoli e alla tutela dell’utenza debole, ossia i pedoni e i ciclisti, per risolvere le criticità esistenti.

In questo ambito si colloca appunto quanto fatto in via Maremmana e via Vinicola, punto di interconnessione con la Firenze–Pisa–Livorno e strada extraurbana costeggiata dalle abitazioni e dalle aziende della zona industriale di Castellucci. Nello specifico i lavori hanno riguardato la realizzazione di un collegamento pedociclabile lungo via Maremmana tra il ponte della FI-PI-LI e la via Vinicola, con relativa implementazione della sicurezza stradale e dell’illuminazione pubblica. Inoltre si è intervenuti sul rio dei Bottini, corso d’acqua che scende da Bobolino, per risolvere le criticità idrauliche del sotto attraversamento della strada. Questo lavoro, unito al cantiere in corso su diga e rio di Sammontana, migliorerà la sicurezza idraulica di tutto il versante. "Andiamo a inaugurare un intervento di sicurezza stradale e idraulica, progettato dopo aver ascoltato e verificato problematiche segnalate dai cittadini – ha affermato l’assessore, Lorenzo Nesi –. I residenti di quell’area si spostavano fino a oggi verso Montelupo a piedi o in bicicletta sulla via Maremmana, dove i veicoli sfrecciano veloci. Così siamo intervenuti per garantire loro il diritto di muoversi in sicurezza, diminuendo le interferenze col traffico veicolare e conseguentemente il rischio di sinistri per l’utenza debole".